Mercoledi 17 10 2018 - Aggiornato alle 23:06

Spettacolari i riflessi nel mare di Siculiana e la torre di Monterosso
Fotografia Spettacolari i riflessi del mare di Siculiana e la torre di Monterosso

Uno spettacolo il mare di Siculiana prospiciente la Torre di Monterosso. Nelle suggestive foto di Daniele Pullara il cielo immenso si specchia nello sterminato mare della costa agrigentina con le sue nuvole leggere, con i suoi stupefacenti effetti di luce

- 15/07/2016

Uno spettacolo il mare di Siculiana prospiciente la Torre di Monterosso. Nelle suggestive foto di Daniele Pullara il cielo immenso si specchia nello sterminato mare della costa agrigentina con le sue nuvole leggere, con i suoi stupefacenti effetti di luce. L'idea del movimento dei flussi d'aria e del moto dell'acqua, le trasparenze e i riflessi, insieme alla particolare luminosità, sono gli elementi predominanti delle immagini messi in risalto dal lavoro di post produzione del fotografo.

In alcune fotografie si intravede la medievale Torre di Monterosso risalente alla prima metà del XVI secolo. In una in particolare, la Torre di Monterosso è il soggetto stesso della foto. La costruzione, che si inseriva nel sistema di avvistamento e di difesa elaborato dall'imperatore Carlo V per proteggere le coste siciliane dai pirati saraceni, appare così com'è oggi: recintata, dall'aspetto trascurato, abbandonata. 
 
Eppure per la sua collocazione e le caratteristiche architettoniche si può considerare uno fra i migliori esempi di torre d'avvistamento cinquecentesca di tutta la Sicilia. La struttura, costituita da una base tronco-piramidale, si sviluppa su due piani. Il piano inferiore doveva essere un luogo di deposito, mentre al piano superiore, a cui si accedeva attraverso una scala collegata da un ponte levatoio, alloggiava probabilmente una piccola guarnigione. 

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione